Una guida passo passo

La manutenzione degli attrezzi è fondamentale se vuoi che i tuoi mulinelli da pesca funzionino correttamente e durino a lungo. Sebbene all’inizio imparare “come oliare i mulinelli da pesca” non sia l’idea di divertimento della maggior parte delle persone, una volta che impari a pulire e oliare i mulinelli, puoi ripetere il processo rapidamente e facilmente. Ecco una rapida guida passo passo su come oliare il mulinello da pesca, in particolare un mulinello da spinning.

Evitare l’uso di saponi o sgrassanti in quanto potrebbero danneggiare la bobina o lasciare residui. Il miglior olio per mulinelli da pesca è formulato specificatamente per la cura dei mulinelli. I kit di pulizia delle bobine sono disponibili presso la maggior parte dei rivenditori all’aperto oppure puoi raccogliere questi articoli tu stesso:

  • La tua bobina rotante
  • Olio per mulinelli (assicurati di ricercare il miglior olio per mulinelli da pesca)
  • Solvente per la pulizia delle bobine
  • Pulire gli stracci di spugna
  • Tovaglioli di carta
  • Tamponi di cotone
  • Spazzola a setole chiare

Come oliare il mulinello da pesca passo dopo passo

  1. Prepara il tuo spazio di lavoro: imposta il tuo spazio di lavoro in un’area ben illuminata. Stendi un panno pulito su una superficie stabile e uniforme su cui puoi lavorare sulla bobina.
  2. Pulisci e lubrifica la staffa: apri la staffa, applica un solvente detergente ai punti di connessione della staffa e al rullo di linea. Strofina leggermente con una spazzola di setole e asciuga con un panno, quindi applica alcune gocce di olio per bobine sui punti di connessione della cauzione. Aprire e chiudere la cauzione più volte per lavorare nell’olio.
  3. Pulisci e lubrifica la bobina: svita e rimuovi la manopola di trascinamento, quindi rimuovi la bobina dal corpo della bobina e applica un solvente per la pulizia alla manopola di trascinamento, all’interno della bobina e alle aree esposte. Strofinare per rimuovere sporco, detriti o olio in eccesso. Utilizzare tamponi di cotone per rimuovere lo sporco dalle fessure e applicare alcune gocce di olio della bobina sull’albero principale e sugli ingranaggi. Per rimontare, riposizionare la bobina sul corpo della bobina e riattaccare la manopola di trascinamento.
  4. Oliare i cuscinetti nel corpo della bobina: rimuovere il tappo a vite sul corpo della bobina. Svitare l’impugnatura della bobina e rimuoverla, quindi utilizzare un batuffolo di cotone per pulire i cuscinetti e rimuovere lo sporco o il vecchio lubrificante. Applicare una goccia di olio della bobina su ciascun cuscinetto e sui giunti dell’impugnatura, rimontare l’impugnatura e il tappo a vite.
  5. Oliare il corpo della bobina: una volta terminato, strofinare leggermente l’intera bobina con olio per bobine. Questo aggiungerà uno strato di protezione e aiuterà a eliminare l’acqua durante l’uso.

Mantenere pulita la tua attrezzatura è un passo importante su come pescare e, per una rapida manutenzione, non è necessario pulire il mulinello ogni volta. Olia la bobina ogni paio di utilizzi e pulisci a fondo di tanto in tanto. Utilizzare una leggera pressione dell’acqua durante il risciacquo delle bobine dopo l’uso per prolungarne la durata. Scopri di più sulla manutenzione degli attrezzi da pesca per mulinelli e lenze.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *