Una linea sottile

C’è una vasta gamma di punti di forza della lenza che le persone possono usare durante la pesca alla spigola. Quale usare dipende da dove e come il pescatore preferisce pescare. Ad esempio, molti professionisti del Bassmaster Elite Tournament, come Tommy Biffle, usano spesso un test di linea fino a 65 libbre per capovolgere o lanciare un jig pesante in acque poco profonde, quando il basso deve essere atterrato rapidamente in una fitta vegetazione o una fitta copertura. Dall’altra parte dello spettro, Aaron Martens potrebbe utilizzare una lenza da 4 libbre per la sua tecnica di finezza drop-shot, di solito più profonda e al largo.

La linea leggera è anche una linea più debole, quindi perché usarla? Solo perché la lenza è più piccola, non significa che il pesce sia più piccolo. C’è un vecchio detto che dice “Il pesce più grande colpisce la lenza più leggera”. Di recente in Texas, il pescatore Stephen Proctor stava pescando crappie con una lenza da 4 libbre e ha finito per sbarcare un persico trota da 13 + libbre.

Filo più leggero, con il suo diametro più piccolo significa che ha meno attrito, e quindi ha una maggiore distanza di lancio. Questo aiuta a prevenire i pesci spaventati avvicinando troppo la barca. Quando il morso rallenta, come ora con l’acqua più fredda, passare a una linea sottile e filiforme può aiutare i collegamenti a continuare. Questo vale anche quando i pesci sono sottoposti a forti pressioni, particolarmente schizzinosi o in acque molto limpide.

Un altro motivo per scegliere la linea leggera è il livello di divertimento più alto e la sfida più difficile. In un’intervista di alcuni anni fa Ray Scott, fondatore di BASS, ha suggerito che le linee leggere potrebbero essere la prossima sfida nei formati dei tornei.

L’ospite del più votato National Fishing Show “Jarrett Edwards Outdoors” è un fanatico della lenza leggera, che preferisce la lenza di prova da 5 libbre su una bobina rotante. Ha anche una tecnica straordinaria con le sue battaglie in linea leggera. Uno dei problemi con un mulinello da spinning è la torsione del filo perché la bobina poggia sul lato della canna. Più la linea si attorciglia, più viene stressata fino a un punto di rottura e aumentano le possibilità di anelli o nodi. Sorprendentemente, Jarrett alza completamente le sue impostazioni di resistenza. Invece di consentire a una resistenza morbida di compensare la pressione che un pesce di grandi dimensioni eserciterebbe sulla micro lenza, questo pescatore esperto mulinerebbe o addirittura lascia che l’impugnatura ruoti all’indietro e la rallenta applicando pressione con il palmo della mano mentre il pesce rallenta una corsa .

Quando si pesca con la lenza leggera Bassmaster Elite Gerald Swindle ha condiviso consigli su Wired2Fish,, “Niente panico. Prenditi il ​​​​tuo tempo.”

Dovrei aggiungere che non si vuole impiegare troppo tempo per atterrare e nemmeno stressare eccessivamente il pesce. Tuttavia, quando Jarrett Edwards filma il suo spettacolo, ha un fotografo subacqueo, quindi sia lui che il suo pubblico hanno il piacere di guardare il basso enorme rilasciato illeso mentre dice “Ci vediamo, tesoro”.

Sapere quando e come sbarcare i pesci sulla lenza leggera viene dall’esperienza e quest’inverno cercherò di guadagnarne un po’ di più. Che forza di linea usi e perché?


Potrebbe piacerti anche

Andy Whitcomb

Andy Whitcomb

Andy è uno scrittore all’aperto (http://www.justkeepreeling.com/) e papà stressato ha contribuito con oltre 380 blog a takemefishing.org dal 2011. Nato in Florida, ma cresciuto sulle rive degli stagni delle fattorie dell’Oklahoma, ora insegue lucci, spigole e steelhead in Pennsylvania. Dopo aver conseguito una laurea in zoologia presso l’OSU, ha lavorato in incubatoi ittici e come tecnico di ricerca sulla pesca presso l’OSU, Iowa State e Michigan State.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *