usa mosche e maschere per la pesca sul ghiaccio per catturare il panfish invernale

Se sei nuovo nella pesca in laghi o stagni ghiacciati, scoprirai presto che la maggior parte delle stesse considerazioni esistono per questa attività come per la pesca in acque libere. Ciò include capire quali specie pescare, dove concentrare gli sforzi, cosa usare e come fare una presentazione.

Pesca sul ghiaccio vs pesca in acque libere

La grande differenza nella pesca sul ghiaccio è la mobilità ridotta e la maggiore difficoltà che copre molta area.

Molti pescatori di ghiaccio preferiscono prendere di mira il panfish (soprattutto bluegills, crappie e yellow persico) a causa della loro abbondanza e dei limiti di cattura liberali. Sebbene tu possa usare una qualche forma di esca per catturare il panfish d’acqua ghiacciata, molti pescatori scelgono di jigging verticalmente per queste specie usando piccole offerte artificiali come mosche e maschere per la pesca sul ghiaccio.

Mosche da pesca sul ghiaccio

Dal momento che non c’è il lancio di mosche o l’uso di canne da mosca sul ghiaccio, potresti chiederti delle “mosche” per la pesca sul ghiaccio. Le mosche da pesca sul ghiaccio sono un esempio della terminologia a volte confusa adottata dalla comunità della pesca sportiva. Le mosche da pesca sul ghiaccio sono semplicemente una forma di giga leggera che è modellata con materiale utilizzato sulle mosche convenzionali, ma con una testa appesantita. Mentre i jig convenzionali hanno un piccolo corpo in plastica morbida, o un corpo realizzato con materiale morbido come la ciniglia, le mosche per la pesca sul ghiaccio hanno pelliccia o piume o materiale simile praticamente senza peso sul gambo dell’amo dietro una testa leggera. Potresti chiamarli jig-flies e sono solo un po ‘leggeri per lanciare con attrezzatura rotante, un po’ pesanti per lanciare con attrezzatura a mosca, ma adeguati per cadere verticalmente nella colonna d’acqua. (Vale la pena notare che convenzionale senza peso, non -Le mosche a testa zavorrata possono essere utilizzate anche nella pesca sul ghiaccio, o in acque libere, come contagocce.)

Tecniche di pesca a mosca

Una cosa fondamentale nelle tecniche di pesca sul ghiaccio, in particolare per il panfish (e la trota), è l’uso di oggetti leggeri, ed è qui che brillano piccole mosche leggere e jig. I panfish non hanno bocche grandi e, sebbene a volte possano essere aggressivi, spesso non si trovano nelle fredde acque invernali. Il tasso di caduta è quindi importante a volte. È qui che è necessaria la sperimentazione della presentazione.

Il successo della pesca sul ghiaccio non consiste sempre nel far scendere rapidamente mosche o jigs per la pesca sul ghiaccio a una certa profondità. A volte si tratta di farli scendere lentamente e in modo piuttosto discreto, dall’aspetto naturale nell’acqua, per evitare di allarmare le specie bersaglio. E, una volta che l’esca è dove vuoi, ciò può anche significare fare un leggero movimento della tua canna da jigging piuttosto che un rapido strappo verso l’alto. O semplicemente facendo un semplice tremito della punta della canna – sai, come potresti fare se la tua mano fredda sta tremando (indossa un buon guanto).

Andrai presto a pescare sul ghiaccio? Assicurati di ottenere la tua licenza di pesca prima di uscire!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *