Zattera o Dory?

Sto realizzando il sogno di una vita di acquistare una barca a motore manuale per la pesca fluviale. È fantastico camminare e guadare, ma c’è qualcosa nella sensazione di fluire con la corrente… portare la famiglia e gli amici con te nelle tue gite sul fiume… e coprire letteralmente miglia di opportunità di pesca che una barca offre.

Non importa se stai pescando spigole (alcune delle più grandi spigole del paese si trovano nei sistemi fluviali), lucci o persino trote. I vantaggi di una barca sono sostanziali.

Ma è difficile scegliere l’imbarcazione giusta che si adatta alle tue esigenze. La discussione sui battelli fluviali di solito si riduce a due opzioni generali. Dovresti scegliere una barca alla deriva (un dory) o una zattera?

Il fattore principale che devi considerare è il tipo di fiume che prevedi di remare più spesso. L’acqua più veloce con i massi mi farebbe gravitare verso una zattera. Ammettiamolo: le barche da deriva sono più facili da manovrare, ma non rimbalzano sugli scogli come fanno le zattere. Non si ottengono molti errori nelle barche alla deriva. Se sei appena agli inizi, quindi, spesso è meglio iniziare con una zattera o un pontone, e una volta che hai molte ore di voga alle spalle, allora puoi pensare a un dory.

Se hai intenzione di pescare in acque per lo più dolci e piatte, tuttavia, potrebbe andare bene iniziare con una barca alla deriva. Le barche alla deriva in genere offrono il vantaggio di una base più stabile e di più spazio di archiviazione.

Un’altra cosa a cui dovresti pensare è dove lancerai e come prevedi di trasportare la tua barca. Le zattere possono essere completamente sgonfiate, ovviamente, e assemblate sul posto, anche se ciò richiede tempo. Puoi trainare zattere su un rimorchio, tuttavia, se tendi a salire e scendere in quota, devi ricordarti di trasportare la tua zattera con una pressione dell’aria ridotta (in modo che non si rompa quando aumenti di quota). Un dory può essere più veloce da lanciare, ma è più facile farlo a vari di barche stabiliti.

Qualunque cosa tu scelga, fatti un favore e prendi alcune lezioni da un professionista di canottaggio, e assicurati che i tuoi primi acquisti per la tua barca siano salvagenti, una linea di salvataggio e altri dispositivi di sicurezza. Il fiume non è un luogo per tentativi ed errori, ma con una barca le tue opportunità aumenteranno in modo esponenziale.


Kirk Deeter

Kirk Deeter

Kirk Deeter è un editore generale di Field & Stream e ha co-scritto The Little Red Book of Fly Fishing con il compianto Charlie Meyers.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *